Il brand di Eni

Grazie a Eni per averci scelto come partner
per la campagna di comunicazione e divulgazione del restyling del marchio nel 2010

 

Il brand di Eni oggi, viaggio tra passato e futuro.

 

Overview

L’inconfondibile marchio di Eni descrive la filosofia aziendale incentrata sulla passione per l’innovazione tecnologica e il progresso, uniti a valori irrinunciabili come l’integrità e il rispetto per le persone.
Eni si è adeguata ai tempi, crescendo con l’Italia e gli italiani. Tra le manifestazioni di questa crescita c’è anche l’adattamento del marchio che, nel 2010, ha subito un restyling fondato sul concetto di “apertura”. Ecco le motivazioni su cui si è basata la nuova versione del logo.

 

Nei sessantasei Paesi in cui Eni è presente, il marchio comunica innovazione, cultura, attenzione alla sostenibilità e predisposizione alla collaborazione.

 

La dinamicità del logo spinge Eni verso il futuro

Il cane a sei zampe associato al nome di Eni è la sintesi di questa filosofia. Il marchio promuove ogni attività dell’azienda che va dalla distribuzione di benzina, gas ed elettricità, ai campi di produzione e alla quotazione in Borsa. L’adozione di un unico nome e marchio ha favorito una maggiore coesione tra i vari settori, una migliore omogeneità culturale, ma soprattutto la nascita di un’identità aziendale forte. Una tale innovazione è visibile nella campagna pubblicitaria datata 2010 in cui il cane a sei zampe di Eni esce dal quadrato e si proietta verso una realtà aziendale nuova che comunica dinamicità e tensione verso il futuro.

 

 

Il rebranding

Il processo di privatizzazione dell’azienda iniziata nel 1995 unito a un mercato che si fa di giorno in giorno sempre più competitivo portano quotidianamente Eni a ripensare se stessa e di conseguenza a rinnovare il suo marchio. La scritta si presenta in modo originale e i caratteri sono in minuscolo per evidenziare il rapporto di prossimità che Eni vuole stabilire con fornitori, clienti, azionisti e collaboratori.